Motociclettando 2016 - Designed and created by Slaymer

                                      

                                                                                                                                                                                                                                                        … Fermati e Respira !!!                                 

MOTOCICLETTANDO

#7

Home il progetto Roadbook Libri Contatti

FRANCIA - Le meravigliose ed uniche gole del VERDON e il mare della COTE D’AZUR


***Giro diviso in tre tappe con pernottamenti a CASTELLANE e a CANNES***


Estate del 2008, una settimana abbondante tra montagne uniche al Mondo e un pò di relax al mare … e un bel gruppo di amici (G&G su Hornet Honda mia precedente moto - Poldo&Oana su Buell Ulysses - Ciaparat su Africa Twin dei tempi della scuola - e io, Slaymer su Buell Ulysses). Un giro che permette di spingersi nella Natura e goderne al massimo tra kayak nelle gole del Verdon, trekking a piedi attorno a CASTELLANE, parchi avventura per arrampicarsi su percorsi appesi agli alberi e perdersi nei paesini arroccati con le nostre moto, tra cui consiglio visita a TRIGANCE. Facendo base logistica a CASTELLANE per diversi giorni, si può visitare egregiamente il Verdon.

E dopo la montagna, si abbandonano le strade tutte curve e panoramiche per spostarsi sulla Costa Azzurra e godere di un pò di mare e sole.

Il rientro: consiglio il passo del colle di Tenda, per riassaporare ancora un pò di quei paesaggi montani e sopratutto essendo in estate, restare freschi durante il viaggio in moto.


TAPPA#1 - 320km

TORINO - BARDONECCHIA - COLLE DELLA SCALA - NEVACHE - BRIANCON - COLLE D’IZOARD - GUILLESTRE - VARS - BARCELLONETTE - COLMARS - THORAME - JULIEN DU VERDON - CASTELLANE

Partendo da TORINO ci si dirige sulla statale che ci porta in Val di Susa, direzione BARDONECCHIA, dove giunti in paese si percorre la strada che porta verso la VALLE STRETTA. Appena passato il vecchio posto di frontiera con la Francia, ormai abbandonato da tempo, sulla sinistra s’inerpica la strada che porta a NEVACHE passando dal COLLE DELLA SCALA. Seguire poi indicazioni per BRIANCON, città più alta d’Europa che vedrete apparire con il suo maestoso Forte. Da BRIANCON prendete la D902 direzione CERVIERES e arriverete sul COLLE D’IZOARD meta di molti motociclisti e allenati ciclisti. Il paesaggio è magnifico e le montagne imponenti. Restando sempre sulla D902 scendete verso ARVIEUX e arrivate a GUILLESTRE dove un pò prima del paese, troverete la deviazione per VARS. La strada è sempre la D902. Prendendo questa strada passerete tra le Alpi dell’Alta Provenza, su strade che costeggiano le pareti di roccia e con tunnel scavati in essa. Un percorso molto suggestivo, tortuoso e panoramico, da percorre con lentezza e gusto. Seguite per BARCELLONETTE sulla D900. A BARCELLONETTE deviate su D908 per la Valle d’Allos altra strada molto suggestiva, passete ALLOS, COLMARS. Da COLMARS inizierà a tenervi compagnia il fiume Verdon, a THORAME la strada diventa D955 e seguite le indicazioni per SAINT ANDRE LES ALPES. Ormai siete quasi arrivati, costeggiate il LAC DE CASTILLON e seguite per CASTELLANE. Una volta arrivati a CASTELLANE fermatevi in un hotel almeno tre notti e scoprite nei giorni a venire tutto il VERDON con le vostre moto, le vostre gambe e la vostra fantasia. E fatevi una partita a “petanque” nella piazza centrale di CASTELLANE.


 TAPPA#2 - 90Km

CASTELLANE - GRASSE - CANNES
 Avete girato in lungo e in largo le gole del Verdon? Bene, si riparte per un pò di mare. Abbandonate alle vostre spalle le montagne, prendete la D4085 che poi diventerà D6085 direzione GRASSE. Questa tappa in confronto è una passeggiata!!! Da GRASSE prendere la D35 direzione CANNES. L’azzurro del mare apparirà di fronte a voi. Stabilitevi in qualche hotel per un paio di notti e buona Costa Azzurra.


TAPPA#3 - 260Km

CANNES - MONACO - VENTIMIGLIA - DOLCEACQUA - COLLE DI TENDA - LIMONE PIEMONTE - CUNEO - FOSSANO - TORINO

Vacanze finite, si ritorna a casa. Ma che posti meravigliosi e che bell’alternanza tra monti e mare. Il rientro se fatto in estate, può risultare un pò trafficato e caldo fino a VENTIMIGLIA seguendo la costa. A proposito non perdetevi a THEOULE SUR MER la “Maison Bulle” un accrocchio di case fatte a bolle di Pierre Cardin progettate dall’architetto Antti Lovag. A VENTIMIGLIA un pò prima di entrare in città dalla SS1 quella che si percorre dopo il confine Francia-Italia, girare sulla SR20 passate per PORRA, TRUCCO, AIROLE e di nuovo in Francia sulla D6204 direzione BREIL SUR ROYA e proseguire direzione TENDA. Si ritorna in montagna e dopo 17km da TENDA, eccoci arrivare al COLLE DI TENDA. Si attraversa il tunnel e di nuovo in Italia.

L’ultimo tratto di montagna si abbandona dopo LIMONE PIEMONTE, per entrare nella “provincia Granda” di CUNEO e quà anche noi ci siamo concessi l’autostrada fino a TORINO … tanto quello che di bello c’era da percorrere l’avevamo fatto!


Che bel giro … che bei ricordi. (Ora che scrivo è passato qualche annetto!!)